Jazznostop

Home / Rassegne / Jazznostop

 

Rassegna musicologica e percorso d’ascolto
con quattro grandi musicologi
JAZZNOSTOP PRIMAVERA 2020, 17a edizione
Fiesso d’Artico, marzo 2020
Palazzo Municipale, ore 20.45

 

SCRIGNO D’ORIENTE

Jazz East to West

 

martedì 10 marzo
QUANDO C’ERA L’EST
Il jazz oltre cortina, da Berlino alla Siberia
Relatore: Stefano Zenni

Durante la Guerra Fredda anche la cultura divenne un’arma, e il jazz fu usato tanto per la propaganda a ovest quanto per la resistenza a est. Al di là del Muro, la musica afroamericana ha conosciuto una sua peculiare evoluzione, che tra gli anni 70 e 80 ha toccato un eccezionale picco di originalità creativa.

martedì 17 marzo
SEDUZIONI D’ORIENTE
Il jazz scopre l’India
Relatore: Luca Bragalini

A partire dalla seconda metà degli anni Sessanta l’India avrebbe conquistato l’Occidente: dai Beatles ai compositori di minimal music americani, dai virtuosi classici ai jazzisti. Ma precisamente da quando quel fascinoso universo sonoro iniziò a solleticare le orecchie dei protagonisti del jazz? Come John Coltrane e Dave Brubeck reagirono alle sinuose melodie e ai complessi cicli ritmici dei maestri orientali? Un viaggio con immagini, video, ascolti in cui rispondere a questi e altri quesiti; una lunga marcia alla scoperta di una delle più fruttuose contaminazioni del Novecento.

martedì 24 marzo
“THE WORLD IS GOING ORIENTAL”
Duke Ellington in giro intorno al mondo
Relatore: Marcello Piras

Duke Ellington (1899-1974) fu per decenni il cantore della vita diurna e notturna di Harlem, di cui ritrasse personaggi e ambienti in un gran numero di composizioni descrittive, sia brevi sia estese. Poi, a fine anni Cinquanta, vinse la sua paura dell’aereo e iniziò una vita da inesausto giramondo, in tournée 365 giorni l’anno. In breve la Terra divenne la sua nuova Harlem, e la sua vena descrittiva finì per essere attratta non dall’Europa, che non gli ispirò nulla, ma soprattutto dall’Oriente. Il suo però è uno strano Oriente, oggetto di uno strano descrittivismo, che questa conversazione a sua volta descrive, mostrandone i tratti singolari e il senso nascosto.

martedì 31 marzo
NIGHT IN TUNISIA
Il jazz e le musiche del mondo dell’Islam

Da una esperienza di vita e lavoro a Istanbul nasce una riflessione sulle affinità pratiche tra jazz e musiche orientali e una ricerca sulle possibili sopravvivenze di queste ultime nel Nuovo Mondo. Analisi  dei testi e registrazioni audio fanno scoprire un legame nascosto che periodicamente riaffiora.

JAZZNOSTOP è un’iniziativa culturale e musicale organizzata dal Comune di Fiesso d’Artico/Assessorato alla Cultura e ideata dalla Biblioteca Comunale Primo Maggio, realizzata con il sostegno di Fondazione Riviera Miranese nell’ambito del progetto territoriale JJU, in collaborazione con Veneto Jazz e il supporto tecnico di Hotel Villa Giulietta.

Ingresso gratuito
Info: 0415160865 – 0415137135
biblioteca@comune.fiessodartico.ve.it

 

Prossimi eventi

Eventi recenti di Jazznostop