Venezia Jazz Festival

Home / Festival / Venezia Jazz Festival

Veneto Jazz celebra i trent’anni di attività con l’undicesima edizione di Venezia Jazz Festival che promette emozioni e forti ispirazioni.

Dopo un nutrito “Waiting for… Venezia Jazz Festival”, con un programma di jam session e concerti al Laguna Libre Jazz Club, l’anteprima è affidata allo Splendid Venice Hotel con l’esibizione del chitarrista flamenco Juan Lorenzo (10 luglio), artist in resident di ogni edizione, seguita dal rebetiko di Kaixides al Laguna Libre. Sempre nel jazz club, il piano jazz di Giacomo Franzoso (12 luglio). La vera festa inizia all’Isola di San Servolo, gradito ritorno nella programmazione, con aperitivo in musica che inaugura ufficialmente l’edizione. Sul palco dell’auditorium la big band californiana di giovani e pluripremiati musicisti El Cerrito High School Ensemble (13 luglio). Il programma si accende l’esclusivo concerto (solo tre date in Italia) di una leggenda della Musica Popolare Brasiliana, Gilberto Gil, che porta sul palcoscenico del Teatro Goldoni, con una band di 12 elementi, “Refavela 40”, revisione di uno dei progetti più affascinanti della sua lunga carriera (16 luglio). Trilok Gurtu, storico virtuoso delle percussioni e instancabile innovatore, fra tradizione indiana e contemporaneità, è ospite di T Fondaco dei Tedeschi, meraviglioso spazio nel cuore della città, oggi consolidato alla musica live (17 luglio). Musica classica e etnica nel segno dell’improvvisazione per il pianista Livio Manafra alle Sale Apollinee del Teatro La Fenice (18 luglio), mentre al Teatro Goldoni risuona l’affascinante voce di Fatoumata Diawara, una delle figure più carismatiche dell’attuale scena della musica africana e una delle voci più intense nel panorama internazionale della world music (19 luglio).  Ancora un ensemble etno-jazz al Laguna Libre con l’unghrese Szabolcs Szoke, virtuoso di strumenti ad arco orientali (20 luglio), mentre la spettacolare piattaforma sull’acqua di Punta della Dogana ospita il duo del trombettista Giorgio Li Calzi e del violoncellista Manuel Zigante in “Solaris”, tra improvvisazioni digitalizzate e riscrittura contemporanea del classicismo (21 luglio).  Ancora il Laguna Libre presenta gli Space Invaders di Danilo Gallo, Enrico Terragnoli e Enzo Carpentieri (23 luglio) e il quartetto jazz del premiato sassofonista Claudio Jr De Rosa (24 luglio).  Evento speciale, infine, per il cantautore e chitarrista Jack Savoretti, per la prima volta sul palcoscenico del Teatro La Fenice, in un Grand Finale con ospiti internazionali, per ora, a sorpresa (25 luglio).

 

Prossimi eventi di Venezia Jazz Festival

Eventi recenti di Venezia Jazz Festival